Il Corriere dei Piccoli, noto anche come Corrierino o CdP, è stata la prima rivista settimanale di fumetti dell'editoria italiana, pubblicata dal 1908 al 1995. Il primo numero uscì in edicola il 27 dicembre 1908 come supplemento al Corriere della Sera, al prezzo di 10 centesimi.
Il Corriere dei Piccoli è famoso per la sua prima pagina, invariabilmente dedicata a una storia di una sola tavola a colori, quasi sempre suddivisa in quattro striscie di due vignette ciascuna. Generalmente vi erano due distici sotto ogni vignetta; le strofe erano ottonari in rima baciata, secondo il modello dei cantastorie e dei fogli volanti dell'Ottocento.

Uno dei personaggi di queste storie è Italino.
Italino è un patriota italiano, piccolo, non è soldato, nelle storie contrasta il nemico ridicolizzandolo. Chi finisce sempre male nelle sue storie è Otto Kartofel, un grasso e un po' imbranato commissario Imperiale.
Italino nasce dalla matita di Antonio Rubino.
Rubino iniziò l'attività con il Corrierino dalla sua fondazione, creando quindi le sue storie con la didascalia sotto le vignette, a filastrocca. Numerosissimi sono i personaggi realizzati, il più famoso è Quadratino, nato nelle pagine del Corriere dei Piccoli nel 1910.

Schizzo è un personaggio del Corriere dei Piccoli, ideato da Attilio Mussino.
Nasce prima del conflitto mondiale, nel 1912, e somiglia al più celebre americano Little Nemo. Schizzo è pacifista, al fine delle sue storie la guerra finisce, ma è tutto un sogno e nell'ultima tavola il risveglio lo riporta alla realtà.
In questi sogni tra il fantastico e l'avventuroso, le sue soluzioni a porre fine alla guerra diventano strabilianti. Terminato il primo conflitto mondiale nel 1919 si concludono le storie di Schizzo. Verrà ripreso negli anni '30 dal regime fascista per propagandare le conquiste coloniali.

Nelle storie di Schizzo è possibile trovare tutti i nuovi mezzi di guerra in uso durante il conflitto: sommergibili, aerei, carri armati. Tutti però compiono qualcosa di straordinario: aerei con megacalamite e carri armati fatti da montagne. Nel n. 45 del 5 novembre 1916 persino dei marziani imparentati con gli dei della mitologia greca costruiscono cannoni e attaccano dal cielo i i tedeschi. Questa è fantascienza!

 
 

ANNO VIII - N. 15

9 APRILE 1916

ANNO VIII - N. 28

9 LUGLIO 1916

ANNO VIII - N. 41

8 OTTOBRE 1916

ANNO VIII - N. 45

5 NOVEMBRE 1916

ANNO VIII - N. 46

12 NOVEMBRE 1916

ANNO VIII - N. 48

26 NOVEMBRE 1916

ANNO VIII - N. 49

3 DICEMBRE 1916

ANNO VIII - N. 50

10 DICEMBRE 1916

Tutto il materiale qui riprodotto ha il solo scopo di mostrare la collezione; la proprietà  appartiene ai legittimi proprietari. Se qualcuno ritenesse violati i propri legittimi diritti di proprietà  intellettuale è pregato di comunicarcelo e l'immagine in questione verrà immediatamente rimossa.